La Lavanderia di Saint Paul Les Dax: PRIMA & DOPO

Luglio 1, 2019 | Category : Comunicato stampa, Incontra i nostri investitori, Notizie, Suggerimenti commerciali, |

Dotata di 4 lavatrici (una con capienza di 7kg e tre da 18kg), in aggiunta a due asciugatori in colonna, la lavanderia del Sig. Leproust mostrava evidenti segni di stanchezza sia a livello di attrezzature che di merchandising. Le altre lavanderie, aperte più di recente in città, apparivano più conviviali e moderne.

Il nostro team ha accompagnato il Sig. Leproust nel suo progetto di ristrutturazione dalla A alla Z. Una ristrutturazione da record, completata in 10 giorni.

Un audit della struttura esistente

Il team della Speed Queen ha innanzitutto effettuato una verifica degli impianti esistenti. L’audit ha l’obiettivo di verificare il loro stato e la conformità alle norme. Nulla viene tralasciato: dalle tubature all’illuminazione, passando per le apparecchiature o per la sistemazione dell’area (30 m2 nel caso in oggetto). Questo audit si è tradotto in un preventivo di ristrutturazione completo.

Una vetrina rinnovata

La vetrina della lavanderia di Saint Paul Les Dax era piuttosto opaca e appariva alquanto rudimentale. Oltre a non vedere bene le macchine dall’esterno, il locale risultava troppo cupo. Inoltre la segnaletica aveva un impatto non molto significativo. 

PRIMA

laverie saint paul les dax avant

Il team Speed Queen ha pertanto riprogettato la facciata per potenziare il più possibile la visibilità del locale e attrarre conseguentemente il massimo del traffico, all’interno del negozio. Le immagini sono eloquenti: colori vivi e una vetrina limpida che lascia intravedere un locale moderno e accogliente.

DOPO

laverie saint paul les dax apres

Le attrezzature e la prestazione Speed Queen

Le apparecchiature della lavanderia di Saint Paul Les Dax erano tecnologicamente superate: quando si giunge al punto in cui una manutenzione aumenta a fronte di un’efficienza della macchina che diminuisce, sono l’esperienza dell’utente e la redditività del gestore ad esserne immediatamente colpite.

Per risolvere il problema, Speed Queen ha fornito apparecchiature innovative e in grado di ridurre sensibilmente i costi di gestione con consumi molto ridotti e tempi più rapidi di lavaggio e asciugatura:

  • Lavabiancheria: 2 lavatrici SC 020 (capacità: 9 kg) e 3 lavatrici SC 040 (18 kg)
  • Asciugatore: Coppia Asciugatori SUT 30 (2 da 14 kg) e 1 asciugatore SUT 35 (16 kg)
  • Centrale pagamento touch screen, totalmente integrata.
ARTICLE +  Speed Queen. Il segreto del suo successo

Speed Queen ha pertanto aumentato le capacità di carico delle macchine per generare un fatturato maggiore: grazie all’ausilio delle nuove macchine, è diventato possibile gestire tipi di biancheria anche di grandi dimensioni.

PRIMA : 4 lavatrici di cui una sola da 18 kg + 1 coppia di asciugatori

machines a laver laverie avant

AFTER: 5 lavatrici di cui 3 da 18 kg è 3 asciugatori da 14 e 16 kg.

lave linge speed queen laverie saint paul les dax apres speed queen

 

 

Un nuovo look

Oltre alla vetrina, sono stati posti sopra ad ogni macchina degli spot LED per migliorare la luminosità del locale. È stata ripensata la segnaletica a misura di utente: le informazioni sono ora più chiare e maggiormente visibili.

laverie speed queen france

Anche il design contribuisce a rilanciare l’immagine della lavanderia: ne scaturisce una sensazione di professionalità, confermata dalla prestazione delle macchine (cicli di lavaggio rapidi, economici e rispettosi della biancheria). 

PRIMA

Il locale non consentiva la sistemazione di una sala d’aspetto spaziosa. Al posto delle due sedie iniziali (collocate erroneamente visto che la porta si apriva proprio di fronte ad esse), Speed Queen ha inserito un tavolo per la sistemazione della biancheria. 

laverie automatique saint paul les dax avant

In un’ottica di ottimizzazione dello spazio, delle nuove sedie sono state disposte sulla sinistra rispetto all’entrata.

La pavimentazione è stata rifatta: il parquet contribuisce a creare un ambiente più caldo e molto più piacevole rispetto a quanto lo sia stato con le piastrelle preesistenti. La tinteggiatura è stata anch’essa rivista in tale prospettiva.

DOPO

equipement speed queen

La parete è stata anch’essa rivisitata. La centrale di pagamento, collocata nel bel mezzo dell’ingresso è stata riposizionata accanto alle macchine. La parete può ospitare ora le istruzioni di lavaggio come pure le informazioni di ordine pratico per l’utilizzo della lavanderia. 

Come aprire una lavanderia a gettoni

Contattaci