The world number 1 in commercial laundry
Chiamateci: (+39) 03 0209 1006
Come si lava una maglia di cashmere?

Come si lava una maglia di cashmere?

Il cashmere seduce grazie alla sua morbidezza e alla sua capacità di tenere caldo in inverno. Ma bisogna prendersene cura molto bene: dopo aver indossato la maglia 4 o 5 volte, essa deve già essere lavata. Contrariamente a quanto si creda, il cashmere non si rovina con i lavaggi; almeno finché seguirete questi semplici consigli.

Precauzioni prima di effettuare il lavaggio

  • Non mischiate bianchi e colorati
  • Evitate di sovraccaricare il tamburo
  • Chiudete eventuali zip e bottoni
  • Utilizzate un detersivo per capi di lana: basteranno poche gocce.
  • Non mettete l’ammorbidente: rovinerà la fibra tessile.

Il lavaggio in lavatrice

Utilizzate il programma lana e freddo. Per quanto riguarda la centrifuga, scegliete un ciclo di 400 o 500 giri al minuto, non di più.

Ricordatevi di stendere bene la maglia di cashmere appena finisce il ciclo di lavaggio (40 minuti circa).

Come si asciuga il cashmere?

Dopo il lavaggio, il cashmere sarà zuppo d’acqua, ma non si deve in nessun caso strizzarlo o sgualcirlo. Non si deve nemmeno metterlo in asciugatrice o asciugarlo su una gruccia.

La maglia va asciugata su una superficie piana, su un asciugamano e lontano dai termosifoni e non bisogna mai esporla direttamente al sole. Se stesa correttamente, non ci sarà bisogno di stirarla. In caso contrario, stiratela con cautela a temperatura “lana”.

® Marchio registrato di Alliance Laundry Systems LLC
© 2018 Tutti i diritti riservati