Come rimuovere le macchie d’erba dai jeans

Ottobre 4, 2017 | Category : Consigli per l'Utente, |

Come rimuovere le macchie d’erba dai jeans

Torna il caldo ed inevitabilmente compaiono anche le prime macchie d’erba. Queste macchie sono spesso particolarmente incrostate e insidiose da rimuovere.

Attenzione: i trucchi che vi proponiamo di seguito non sono infallibili. Si raccomanda di utilizzare le nostre lavanderie automatiche per una prestazione professionale e un risultato ottimale.

La prima soluzione consiste nello strofinare la macchia con un misto d’acqua e di sapone di Marsiglia. Potete sfregare i jeans a mano oppure strofinare la macchia con una spugna (dal lato verde). Lasciate agire per una mezz’ora abbondante. La soluzione con il sapone si seccherà e aderirà alla macchia.

Non vi resta che lavare i jeans in lavatrice.

Alcol a 70°

Nel caso in cui la macchia non sia scomparsa del tutto, utilizzate dell’alcol a 70°. Diluito nell’acqua, forma una miscela che rimuove la macchia dalle fibre tessili. Anche in questo caso, usate una spugna imbevuta di alcol e acqua e risciacquate poi l’area con acqua pulita.

Alternativa: usate uno smacchiatore per tessuti.

Limone o aceto bianco

Se preferite un’alternativa più verde, usate il limone o l’aceto. Imbevete uno straccio d’acqua e succo di limone o aceto e sfregate la macchia d’erba per rimuoverla. Potete anche versare dell’aceto o del limone direttamente sopra la macchia e lasciare agire per 10 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

ARTICLE +  Come lavare un cuscino ingiallito

Alternativa: il dentifricio ha un effetto magico sulle macchie d’erba. Mettetene un po’ sulla macchia e strofinate con uno spazzolino usato.

Lavare in lavatrice o a mano

Per togliere ogni traccia di detergente, lavate i jeans in lavatrice con il vostro bucato abituale o lavateli a mano con del sapone di Marsiglia.

Se usate un lavabiancheria, lavate i jeans al contrario e scegliete un ciclo di lavaggio delicato a freddo (massimo 30°): in questo modo conserverete l’aspetto ed il colore dei vostri jeans. Evitate la candeggina o i detersivi con agenti sbiancanti. Aggiungete dell’ammorbidente per rendere il tessuto più morbido.

Se possibile, lasciate asciugare i vostri jeans all’aperto. Se usate un’asciugatrice, scegliete un programma breve a bassa temperatura.

Per altri tessuti

  • Macchia d’erba sul cotone: sfregate la macchia con uno straccio imbevuto di succo di limone. Lavate poi il capo in lavatrice.
  • Macchia d’erba sul lino, velluto, lana, seta o raso: usate dell’ammoniaca diluita (80% d’acqua) e sfregate delicatamente la macchia con una spugna. Fate poi un bucato.

Quest’articolo potrebbe interessarvi: Cosa significano i simboli di lavaggio sulle etichette