The world number 1 in commercial laundry
Chiamateci: (+39) 03 0209 1006
Come pulire la lavatrice

Come pulire la lavatrice

Se gli indumenti hanno un cattivo odore dopo ogni lavaggio o escono macchiati, significa che la vostra lavatrice ha bisogno di essere pulita in profondità. Scoprite in questo articolo come pulire la vostra lavatrice con dei prodotti quotidiani.

Togliere i residui di calcare

Il calcare e i residui di detersivo o di ammorbidente rovinano la vostra lavatrice: pulite dunque le vaschette con dell’acqua calda e mettete un prodotto anticalcare nel tamburo.

Lo sapevate? I cristalli di soda hanno delle proprietà anticalcare. Mettete uno o due pugni di cristalli nel tamburo e fate partire la lavatrice vuota (tra i 40 e i 60°). Potete anche usare dell’aceto bianco, un prodotto efficace, economico ed ecologico. Ripetete l’operazione due volte al mese.

Togliere i cattivi odori

Aceto bianco

L’aceto bianco è utile per togliere il calcare ma anche per togliere i cattivi odori e ammorbidire il bucato. Prendete due piccioni con una fava e versate un po’ d’aceto nello scompartimento riservato all’ammorbidente e fate partire la lavatrice con il bucato.

Potete anche bagnare un asciugamano piccolo nell’aceto, metterlo nel tamburo e far partire la centrifuga.

Acido citrico

Altra possibilità: l’acido citrico. Versate l’equivalente di 8 cucchiai di acido citrico nel tamburo e azionate un lavaggio a vuoto (95°).

COME PULIRE LA LAVATRICE

Consigli di manutenzione

Le sfere da lavaggio

Per il bucato e il tamburo, potete usare delle sfere da lavaggio: grazie all’azione del tamburo, le sfere neutralizzano il calcare mentre agitano intensamente il bucato. Precedentemente, l’“impastamento”  era assicurato dalle lavanderie, che torcevano e sbattevano il bucato nel lavatoio.

Articolo raccomandato: la storia della lavatrice

Le vaschette del detersivo e dell’ammorbidente

Come detto all’inizio dell’articolo, dovete eliminare i residui di detersivo e ammorbidente dalle vaschette. L’eccesso di prodotto favorisce l’accumulo: riempite quindi le vaschette solo fino a metà.

L’oblò e le guarnizioni

Dopo ogni lavaggio, asciugate l’oblò per togliere le goccie e i resti di umidità. Pulite anche la gomma delle guarnizioni. Le guarnizioni possono essere sporche o anche ammuffite: pulitele con dell’acqua calda e un po’ di detersivo per i piatti.

Il filtro e il tubo di scarico

Una volta all’anno, staccate la spina della lavatrice dalla presa di corrente e pulite il filtro e il tubo di scarico. In questo modo riuscirete a verificare bene il loro stato: se sono incrostati o sporchi, la lavatrice puzzerà sicuramente.

® Marchio registrato di Alliance Laundry Systems LLC
© 2017 Tutti i diritti riservati