The world number 1 in commercial laundry
Chiamateci: (+39) 03 0209 1006
Come lavare una camicia in lavatrice

Come lavare una camicia in lavatrice

Prima di metterla in lavatrice, è utile pulire a mano le zone che accumulano di più lo sporco: le ascelle, il colletto e le pieghe. Preparate una miscela di acqua e sapone di Marsiglia, immergetevi una spugna pulita e strofinate delicatamente le zone in questione. Se la camicia è nuova o non tanto sporca, passate direttamente ai passaggi successivi.

Istruzioni di lavaggio

  1. Dovete esaminare attentamente le indicazioni di lavaggio raffigurate sull’etichetta: danno informazioni precise riguardo alla temperatura ideale. Generalmente, i vestiti sintetici devono essere lavati a 30 gradi, mentre le camicie in cotone e i jeans si lavano ad alta temperatura. Non superate mai i 60° o c’è il rischio di rovinare il tessuto.
  2. Per i cicli a 30°, è preferibile scegliere un detersivo liquido (i detersivi in polvere potrebbero lasciare tracce se usati a bassa temperatura). Il detersivo liquido rinforza il lavaggio.
  3. Trucchi di lavaggio:
    • Per una camicia colorata: abbottonate e rigirate la camicia; in questo modo preserverete il colore e eliminerete meglio le tracce di sudore.
    • Per una camicia bianca: Per ridare brillantezza al bianco  e togliere le macchie gialle e tenaci, potete aggiungere del bicarbonato di sodio e dei cristalli di soda nel tamburo o nello scompartimento del detersivo (nello scompartimento 1 per il prelavaggio e 2 per un lavaggio senza prelavaggio; lo scompartimento con il fiore è destinato all’ammorbidente).

Come si asciuga una camicia?

Asciugate la vostra camicia in una stanza ventilata: appendetela a una gruccia per evitare la formazione di pieghe. In questo modo la stiratura sarà più semplice. Se asciugata in terrazza o su un balcone, evitate l’esposizione diretta al sole: i raggi UV rovinano le fibre e decolorano il tessuto.

® Marchio registrato di Alliance Laundry Systems LLC
© 2018 Tutti i diritti riservati